Informazioni generali sulle normative di riferimento circa le canne fumarie.

Informazioni relative al corretto funzionamento della canna fumaria , cosa va bene e cosa invece non va bene.

Ecco perchè e cosa fare in caso si dovesse incendiare la canna fumaria.

Cose giuste da valutare per realizzare al meglio una canna fumaria.

Cenni su come intubare la vecchia canna fumaria e le norme che riguardano la procedura da seguire sia per i dispositivi che a gas sia per quelli a combustibile solido e con apparecchi di potenza inferiore ai 35 kW.

Il puffer è un contenitore di accumulo per l’acqua calda. È capace di rifornire acqua calda sia per l’impianto di riscaldamento sia per l’uso sanitario. Si presenta come un grosso cilindro ed è rivestito di materiale isolante.

La canna fumaria interna che vi presentiamo in Caminoteca.it è una canna fumaria monoparete in acciaio inox avente spessore di 0,6 mm. Si distingue per l’ottima qualità e per la garanzia di ben 25 anni contro la corrosione. Questa canna fumaria viene prodotta in Germania rispettando tutti gli standard qualitativi ed è ovviamente certificata CE.

La canna fumaria esterna è posta fuori dall’edificio e viene anche detta canna fumaria a doppia parete o canna fumaria coibentata. Viene detta così perché i tubi che la compongono sono coibentati con lana di roccia.

Prima di tutto vediamo che cos’è il creosoto? Questa sostanza rappresenta un miscuglio di sostanze di natura fenolica proveniente dal catrame di legno e mescolati alla fuliggine formano delle incrostazioni nelle canne fumarie e se non rimossi sono causa di pericolosi incendi.

A differenza delle stufe a pellet le stufe a legna non necessitano di particolari attenzioni ma adesso che siamo in primavera è giusto eseguire alcune operazioni per averla al meglio il prossimo autunno-inverno.

La pulizia e una buona manutenzione della vostra stufa a pellet sono fondamentali se si vuole un funzionamento ottimale dell’apparecchio e una durata più lunga possibile.

Immaginate di dover attraversare con la canna fumaria il tetto in legno della vostra casa. Tale operazione dovrà avvenire in tutta sicurezza. E perché non utilizzare per tale scopo una boccola?

Seite