Il creosoto e la canna fumaria

Prima di tutto vediamo che cos’è il creosoto? Questa sostanza rappresenta un miscuglio di sostanze di natura fenolica proveniente dal catrame di legno e mescolati alla fuliggine formano delle incrostazioni nelle canne fumarie e se non rimossi sono causa di pericolosi incendi.

I creosoti tendono a formarsi in particolar modo quando la temperatura dei fumi all’interno della canna fumaria è bassa. Così la condensa aderisce alle pareti della canna fumaria. Fumi invece caldi producono meno incrostazioni visto che la canna all’interno avrà temperature talmente elevate che di fatto annulleranno formazioni incrostanti. Di solito il creosoto si addensa più facilmente nelle parti fredde della canna fumaria specie nel tratto terminale.

Le canne fumarie in acciaio inox hanno meno problemi per quanto riguarda la formazione di creosoto se comparate a quelle in muratura.

Come prevenire la formazione di creosoto?

Utilizzare legna di buona qualità e secca aiuta molto. Chi è in possesso ad esempio di una stufa col vetro può provare a notare se il vetro diventa sporco. Se tende a sporcarsi vuol dire che il tiraggio non è sufficiente e quindi aprire il registro dell’aria primaria sarà importante. Inoltre per evitare la formazione di questo catrame è sempre meglio prevedere l’installazione di una canna fumaria coibentata che tiene alte le temperature.

Come eliminare il creosoto?

Chiamare lo spazzacamino è la prima cosa da fare visto che questa sostanza detta anche catrame diviene durissima e non semplice da eliminare. Servono gli attrezzi giusti e chi meglio di uno spazzacamino per fare un lavoro simile? Per lo spazzacamino in ogni modo non sarà semplice eliminare del tutto il catrame e questo dipenderà da notevoli fattori come ad esempio: la forma della canna fumaria, le dimensioni e il materiale di cui è composta.

Esistono inoltre in commercio tantissimi prodotti che aiutano ad eliminare il catrame ma vanno usati da chi conosce i prodotti e vanno in ogni modo utilizzati solo dopo aver provveduto ad eliminare tramite spazzacamino il creosoto dalla canna fumaria.

Dopo aver pulito la canna fumaria e usato questi prodotti, sarebbe una buona idea quella di ispezionare la canna fumaria e rilevare eventuali incrostazioni non rimosse e in generale valutare lo stato della nostra condotta.

Richiedete subito un preventivo per la nostra canna fumaria inox coibentata esterna. È garantita ben 25 anni e fabbricata in Germania utilizzando acciaio inox di elevata qualità. Le spese di spedizione sono gratuite e vi invieremo un preventivo in pochi minuti, ecco il modulo di richiesta:

https://caminoteca.it/static/richiesta-di-offerta.html

Noi di Caminoteca.it siamo sempre pronti a fornirvi tutte le informazioni del caso e potete telefonarci al numero 06 94 80 11 77 o scriveteci una email a: info@caminoteca.it

Buona navigazione a tutti voi e…al prossimo articolo!!!

Scrivere un commento

I campi contrassegnati dall'asterisco sono obbligatori