Comprare una canna fumaria usata? No, grazie!

In questo caso il rischio non aumenta il capitale

Chiunque desideri comprare una canna fumaria usata troverà rapidamente moltissimi risultati su internet. Guardando le foto pubblicate tutti si possono fare una prima impressione del prodotto. Ma quello che non possiamo vedere dalle foto sono gli eventuali vizi occulti della merce, nessuno in questa maniera può garantire il coretto funzionamento. Ecco perché si dovrebbe dare un occhiata al prodotto di persona.

canne-fumarie-usate 

Da qui possono nascere molti problemi, in quanto molti potenziali clienti non sono molto ferrati in materia, e di conseguenza non riescono a fare una buona valutazione della canna fumaria. Sfortunatamente questo tipo di prodotti non rivela come l’ex proprietario si sia comportato, se ha fatto una manutenzione periodica oppure, se abbia usato il combustibile adatto. Anche se il precedente proprietario risponde in maniera onesta, non è escluso che non sia a conoscenza di eventuali malfunzionamenti non visibili subito. Questo può accadere con stufe a legna o a pellet, con camini oppure con le canne fumarie. A causa di concetti difficili, motivi economici e in parte all’ignoranza, viene utilizzato un metodo di riscaldamento sbagliato nonostante si usi un buon combustibile, questo approccio può risultare dannoso per i sistemi di scarico a lungo termine.

Se il proprietario precedente ha utilizzato pezzi di legno troppo umidi oppure troppo grandi, aumenta il rischio di depositi di fuliggine nel camino e nelle canne fumarie. Eccessivi accumuli di fuliggine sono una causa imminente di incendi. Un pessimo combustibile o una stufa economica, non sono efficienti dal punto di vista energetico, la quale contribuisce in maniera non insignificante sul rischio di depositi di fuliggine. Se compri un camino sulle pareti del quale sono presenti depositi di fuliggine, tu e la tua famiglia potreste incorrere in non pochi problemi.

Anche gli spazzacamini non possono dare alcuna certezza per le condizioni di canne fumarie oppure di camini usati, poiché  alcuni danni non sono evidenti. 

Non solo un problema visivo. . . 

Poiché i sistemi in acciaio inossidabile sono sempre fabbricati da produttori in lotti diversi, può accadere che dopo aver acquistato un kit, si desideri modificare uno o più elementi; tuttavia questo colore sarebbe differente da quelli esistenti a causa dei diversi numeri di lotto. Ciò non aggrada i clienti, in special modo, dopo tanto tempo quando gli elementi più recenti hanno ancora un colore diverso rispetto  a quelli nuovi/usati. Inoltre potrebbe accadere che gli elementi della produzione precedente , non siano più in commercio. Le terminazioni del kit potrebbero quindi non adattarsi più le une alle altre, il tutto costringerebbe quindi l’intero sistema a essere sostituito. La maggior parte dei pezzi che funzionano a incastro, sono fabbricati per adattarsi esattamente con il sistema del camino. Sono molto pesanti e sono disponibili solo come parti speciali sul mercato.

Anche se si desidera acquistare solo alcuni articoli, ad esempio un elemento di pulizia o un pezzo a T usato, per risparmiare denaro, potrebbe accadere che ci si rivolga al produttore sbagliato e, che gli articoli non siano compatibili tra loro. Nel mercato specializzato ci sono molti piccoli produttori e marchi con modelli in continua evoluzione, che non possono essere combinati tra loro. La ricerca di pezzi di ricambio si rivela molto difficile, se non impossibile, e richiede lo scambio di più elementi contemporaneamente. Ciò comporta lo smontaggio completo del camino. Il frequente smontaggio e rimontaggio può causare l'espansione e l'allentamento di flange e manicotti in acciaio. Il camino comincerebbe a "oscillare" e la sua stabilità non sarebbe più garantita al 100%.

Aiuto professionale?

La domanda rimane, sia per i nuovi camini che per i camini in acciaio inossidabile usati. Con un nuovo acquisto, puoi decidere immediatamente di fare una modifica, di solito già al prezzo fisso. Gli operai assemblano professionalmente la canna fumaria in acciaio inossidabile e si assumono la responsabilità per questo. Nel caso di una usata, gli specialisti devono fornire una garanzia come per una nuova. Tuttavia, non tutti lo faranno, perché in caso di calamità, sarebbero loro stessi ad assumersi il rischio. Se non si è in grado di assemblare da soli la canna fumaria in acciaio inossidabile, potrebbe essere difficile trovare qualcuno che lo faccia. Solo con un nuovo acquisto si può beneficiare di una garanzia globale e del obbligo di garanzia da parte del produttore e del rivenditore. I camini venduti da produttori di fascia alta, possono offrire anche una garanzia di 25 anni sulla resistenza alla corrosione delle canne fumarie in acciaio inossidabile e, di altri prodotti dello stesso materiale. Questo tipo di resistenza viene testata e certificata più volte in numerosi test ed esami, in modo tale che il cliente possa contare sul miglior servizio quando acquista una nuova canna fumaria in acciaio. Nel caso si scelga prodotti simili, ma di seconda mano, nessuna garanzia in caso di danno può essere richiesta con ogni probabilità.

 

Nonostante molte offerte interessanti sui portali per beni usati, possiamo dire che le differenze di prezzo tra i camini in acciaio inossidabile nuovi e  quelli usati non sono molto rilevanti. Basti pensare ai costi aggiuntivi nei quali si potrebbe incorrere se qualcosa andasse storto con la canna fumaria usata. L'alternativa presumibilmente più economica potrebbe rivelarsi molto rapidamente la scelta sbagliata e quindi anche quella più costosa.

Potete sempre scriverci una email a: info@caminoteca.it o telefonarci al: 0694801177.

Etichette: canna fumaria

Scrivere un commento

I campi contrassegnati dall'asterisco sono obbligatori