Impianto a pellet con puffer e vaso di espansione

Il puffer è un contenitore di accumulo per l’acqua calda. È capace di rifornire acqua calda sia per l’impianto di riscaldamento sia per l’uso sanitario. Si presenta come un grosso cilindro ed è rivestito di materiale isolante.

Noi di Caminoteca.it proponiamo sempre alla termostufa a pellet questo tipo di impianto perché in base alla nostra esperienza rappresenta la migliore soluzione possibile.

Per quanto riguarda le dimensioni di un puffer, diciamo che non sono di certo dei piccoli contenitori, giusto per intenderci, un puffer con portata da 500 litri arriva ad avere un’altezza di circa 170 cm.

Il puffer può venire installato nella stessa stanza dove si trova la vostra idrostufa e magari se esteticamente non vi convince può venire installata intorno qualcosa di carino capace di migliorare l’estetica senza però rendere inaccessibile il puffer stesso.

Il puffer però, tralasciando il difetto legato all’essere ingombrante, ha poi tutti pregi. Vi permetterá ad esempio di ridurre l’energia investita per produrre l’acqua calda facendo in modo che usiate meno pellet possibile risparmiando quindi non poco sull’acquisto del combustibile.

Il puffer è capace di immagazzinare acqua calda prodotta in più dalla idrostufa e la rilascia ai termosifoni quando si desidera. In tal modo sfrutterete i termosifoni anche quando la stufa sarà spenta.

Anche per quanto riguarda l’acqua sanitaria il puffer vi garantisce di avere acqua calda anche con l’impianto spento.

Per quanto riguarda il dimensionamento corretto del puffer si trovano diversi dati nella rete, noi di Caminoteca.it stimiamo circa 40/50 litri per ogni kw della idrostufa. Quindi per intenderci per una idrostufa da 10 kw di potenza si può installare un puffer con portata da 400-500 litri.

Ovviamente tutto quello scritto in questo articolo vale anche nel caso in cui decidiate di acquistare una stufa idro a legna seppur con qualche minima differenza perché nel caso di idrostufa a legna abbiamo un kit apposito e magari ne riparleremo nel nostro prossimo articolo.

Spesso però si parla del puffer ma non del vaso di espansione. Tale elemento è una componente fondamentale dell’impianto perché capace di contenere tutte quelle che sono le variazioni di pressione evitando pericolosi sbalzi di pressione che potrebbero comportare seri problemi alle tubature ed in generale a tutto l’impianto.

Circa il posizionamento del puffer e del vaso di espansione, più vicini sono e meglio è, se così non può essere allora sarebbe buona cosa procedere ad installare un’adeguata tubatura. In ogni modo queste cose andranno poi decise con il personale esperto che vi installerà il tutto.

Al puffer e al vaso di espansione va poi aggiunta la valvola a sfera per intercettazione del vaso di espansione con rubinetto di scarico. Questa valvola è necessaria per effettuare tutti i controlli e quando ci sarà da effettuare la manutenzione. Chiudendo la valvola potete controllare il vaso di espansione senza dover scaricare l’intera acqua di riscaldamento.

Provate a contattarci per avere maggiori informazioni, potete scriverci una email a: info@caminoteca.it oppure telefonarci al numero: 06 94 80 11 77.

Su Caminoteca.it abbiamo centinaia di stufe idro sia a legna che a pellet ed offriamo questi set completi composti dagli articoli sopra descritti a prezzi super, ricevendo così in un’unica volta a casa tutti gli elementi senza doverli acquistare in modo separato.

I nostri kit sono convenienti, tutti gli elementi sono di qualità ed offriamo la spedizione gratuita.

Vi aspettiamo numerosi su Caminoteca.it e lo staff augura a voi tutti un buon Ferragosto!!!

 

 

Scrivere un commento

I campi contrassegnati dall'asterisco sono obbligatori